Текст песни Atpc Più O Meno

Ниже вы можете посмотреть полный слова и текст песни Atpc Più O Meno
piu o meno

si proprio piu o meno

e come va la mia vita di questi tempi scemo

sereno piu o meno mi barcameno fra chi mi capisce e chi impazzisce

per come sono di questi tempi

estremo

che piu ti esprimi e meno sicuri sono i tuoi vicini

piu ne combini e meno sarai vittima dei cretini sai

la vita e un dono

piu ti imbruttisci meno resisti piu desisti meno rischi e piu t’invischi

nella nebbia in cui piu o meno tutti chi piu chi meno ma tutti vivono

non esprimono un giudizio che non sia unanime

gli altri cosa dicono?

non si esprimono rimangono fermi a sucarsi mode che impongono

scompongono ogni regola che conosci

Torme e gli Atpc

non e che me lo invento

chiedi pure a quelli che ci conoscono

piu ti guardi dentro e molto meno scuro sara il tuo prossimo
Rit:
Piu o meno

sono a meta del mio cammino

piu o meno

in equilibrio sopra un filo

piu o meno

io guadagno del terreno

e piu io mi avvicino e meno c’e respiro

piu o meno

sento il peso dei giorni che vivo

piu o meno

sono nelle mani del destino

piu o meno

rido e qui piu passa il tempo e meno vedo il mondo con gli occhi di un bambino
Piu o meno me la vivo cosi

tra giorni mutanti farciti di equivoci

tra facce stanche da turni impossibili

con fame di potere che ci rende cannibali

in continuo movimento perche c’e sempre meno tempo per stare dentro

per riuscire a ripararmi dal vento

onde evitare di cadere sbattendo

qui vedo piu cemento che prati

ci sono sempre meno letti e piu ammalati

branchi di disoccupati

in aumento i colpevoli in ribasso i condannati

piu smog piu shock piu scandali

meno figli e meno unioni stabili

piu rischio di rapine dal fisco

piu parlano i politici e io meno li capisco

piu o meno ci sto dentro o almeno ci tento

in questo mondo che soffoca il talento

dove perdonare e sempre meno semplice

e al tempo stesso sono vittima e carnefice
mille pensieri e non trovo un nesso

e spesso sono io il peggior nemico di me stesso

e l’unica costante del destino per me rimane un punto interrogativo
Rit.
Piu passano gli anni piu aumentano i problemi

piu le cicatrici qui diventano crateri

quanti volti seri e quanti prigionieri

astronauti potenziali che diventan ragionieri

sempre piu pensieri al bando l’allegria

senza fantasia siamo a rischio di apatia

ci va un pieno di energia se la spia segna l’avaria

se l’eta mi scappa via spingo e sono in scia

piu cow-boy e meno indiani

molti meno supereroi che ci difendon dai marziani

sempre piu ieri meno domani

sempre meno uomini veri meno valori umani

angeli all’inferno a rischio di neuro

ma l’ottimismo e dentro di me non e all’Unieuro

ogni giorno va onorato ed e un miracolo

io mi sento fortunato

la vita e uno spettacolo

viva i buoni come Osvi abbasso i loschi

viva i posti che conosci se ti sposti

c’e d’ascoltare chi ti puo parlare di cose che sul pc non puoi trovare

meno tastiere tv

muovi il sedere da li e prova a dire di si

ti puo aiutare

piu forse e meno no

piu pero si puo vedere

piu voglia di conoscere

piu sete di sapere

so che certe volte gira male

ma io cambio canale perche il telegiornale e come un bollettino militare

meglio fare un giro tra i malati in ospedale…. da la forza di lottare

piu sostanza piu pazienza tolleranza piu coerenza meno prepotenza

meno all’abbondanza nel rispetto di chi e senza

badiamo piu all’essenza

pensa piu alla qualita che alla quantita

poca personalita tutto e vuoto e provvisorio

di ‘sto passo qua chi lo sa dove si andra

se tutti sono utili e nessuno e necessario

giu le mani che si alzano per rabbia

su le mani in aria se la mia strofa spacca

e la mia mappa per l’isola di Peter Pan

peace love and having fun

Yeeah
Rit.
Смотрите также
Atpc Pi? Forte
Articolo 31 Sono Fuori
Ape La Mia Nazione
Ape Altra Domenica
Amir Piu' Cash
Рассказать друзьям!