Текст песни Lunae Rami

Ниже вы можете посмотреть полный слова и текст песни Lunae Rami
Ispido autunno torni

Dai rami cadono foglie come sogni

Tristi ricami

Di storie cadenti come foglie sui rami

Dove guardavi

Dove guardavi

Ora mi ricordo che sognavo di te

Ora sono ancora qui che sogno e non voglio tagliare

I fili che mi legan le mani

Rami
Ispido autunno torni

Oscuri il sole e con lui tutti i miei giorni

Ombra che tremi

Gravi sulle storie come il sole che spremi

Come mi vedi

Come mi vedi

Ora mi ricordo che sognavo di te

Ora ti rivedo dentro il sogno e ti voglio guardare

Eri ombra ed ombra rimani

Rami
Vi ho spostato e vedo domani

Libero le mani

E sposto l’ombra sui ricordi vani

Odi e non ami

Odi e non ami

Nascono ora fiori sui rami
Смотрите также
Giuseppe Povia Fiori
Elio E Le Storie Tese Cara Ti Amo
Claudio Lolli Michel
Articolo 31 Sono Fuori
Ваня Романов Мама Мити Фомина
Рассказать друзьям!