» » Gabriele Marconi La Terra Dell'oro

Текст песни Gabriele Marconi La Terra Dell'oro

Ниже вы можете посмотреть полный слова и текст песни Gabriele Marconi La Terra Dell'oro
Da tanto aspetto che la notte finisca

ma qui intorno a me

solo acqua scura sciaborda la prua

che da sola va via

e qui dalla nave cerco la riva dov’?

nuvole nere, cupe si affollano in me

Dal sonno antico una mano

mi sfiora leggera la fronte e poi

sento lontano un gabbiano che canta paura paura

e dalla mia nave vedo un bagliore cos’?

forse una luce l? all’orizzonte dell’Est.
Prendo il timone ed un vento

che gonfia le vele ora s’alza

ed un brivido lungo la schiena

mi dice che l’ora ? vicina

e piano rischiara il cielo sopra di me

la linea scura segna la terra a

Nord-Est.
La prua non fende pi? l’acqua

la schiuma dietro non c’?.

ma non ? ferma la nave

ora vola leggera da s?

e il sole appare,

splende anche dentro di me

squilla un richiamo,

ora capisco cos’?.
Sulle scogliere di marmo

infine io sono arrivato

e lance e stendardi

e armature

e bianche le torri che toccano

il cielo che c’?

ora chiaro qui dentro di me

pi? corpo non ho:

ho trovato la Terra dell’Oro!
Oh! Bianca Isola finalmente trovata

riposer?, sotto i tuoi alberi d’argento

respirer? profumi di primavera

primavera del mondo e mia

primavera bambina

mi bagner? dei tuoi laghi di cristallo

oh, Bianca Isola

nuoter? giorno e notte

ed ogni bracciata tra sole e luna

sar? un anno indietro nel tempo

torner? al tempo dei tempi

a cantare con gli amici d’allora

a cantare con gli amici di sempre.
E alla fine riprender?

il mare, o Bianca Isola

remer?

con le lacrime agli occhi

che al ritorno

saranno un sorriso

perch? io viva

pi? forte di prima

e pi? forte di prima

riprenda

a sfidare le stelle in citt?.
Смотрите также
Gabry Ponte Bambina
Isabeau Bianca
Grazia Di Michele Volubile
Eu4ya Sara Perche Ti Amo
Andrea Ori Forse Era Meglio
Рассказать друзьям!